Profilo Facebook di Arcangelo Scattaglia Twitter di Arcangelo Scattaglia Profilo Linkedin di Arcangelo Scattaglia Tumblr di Arcangelo Scattaglia Pinterese di Arcangelo Scattaglia Instagram di Arcangelo Scattaglia Feed
Informativa sulla Privacy

Ucronìa.it

You can believe anything you want. The universe is not obligated to keep a straight face.

1 maggio

Posted By on maggio 5, 2008 in Senza categoria | 0 comments

Il mio nuovo modellino Ormai chiamo i post come le feste nazionali, comunque… ritorno alla vita normale e alle quotidiane seccature. Ultimo giorno di ferie per il ritorno a casa e la sistemazione delle cose che altrimenti rimarrebbero così fino al prossimo trasloco. Dalle 8.00 le solite quindici-venti telefonate, l’unica soluzione è ormai di cambiare il numero del cellulare. Certe volte mi sento un tipo in gamba molte altre uno normale finito per sbaglio nel pianeta delle scimmie, solo che ho beccato l’episodio della miniserie dove non si erano ancora evolute. Prendi i call center; io mi rendo conto che quei poveracci sono spesso precari, sottopagati e fanno pure un lavoro infame, ma santiddio mi volete, cazzo, dire che fine ha fatto la mia ADSL che ormai sono 19 (DICIANNOVE) giorni che sono senza internet… e che non si azzardino a mandarmi la fattura. Comunque in questo ponte del 1 maggio ci siamo fatti una piccola vacanza in quel di Anguillara, paesino carino sulle sponde del lago di Bracciano. Beh è andata meglio del previsto. La vacanza da vecchi alla fine non è stata così triste; complice il tempo meraviglioso il lago brulicava di ragazzi che prendevano il sole come a Riccione d’agosto, l’albergo non era affatto male annegato nella campagna e afacciato sul lago, il ristorante era discreto se pure non eccezionale,abbiamo fatto un giro a Roma e a due chilometri c’è il Museo dell’Aviazione di Vigna Valle che vale la pena visitare (se e quando torna su la mia ADSL metto le foto). Il piccolo mostro tutto sommato non ha dato molto fastidio, però nel baule della station wagon non entrava più nemmeno uno spillo tante sono le cose da portarsi dietro per tre-quattro giorni con un moccioso urlante, e dire che una volta si andava in giro in 5oo. Tornando ci siamo fermati sul lago di Albano e abbiamo mangiato ad Ariccia(li vicino). Ad Ariccia ho preso pure una multa per divieto di sosta, che tutto sommato ci stava, ma considerando che ho mangiato bene e il lago di Albano, che sembrava una località balneare, era pure pieno di belle figliole prosperose, tutto sommato il rientro non è stato poi così male.

Ah oggi è il mio compleanno e per i miei 35 anni la mia mogliettina ha pensato bene di regalarmi un modellino in metallo di Goldrake, ad ogni modo del mio ritorno all’pre-adolescenza parlerò un’altra volta.