Profilo Facebook di Arcangelo Scattaglia Twitter di Arcangelo Scattaglia Profilo Linkedin di Arcangelo Scattaglia Tumblr di Arcangelo Scattaglia Pinterese di Arcangelo Scattaglia Instagram di Arcangelo Scattaglia Feed
Informativa sulla Privacy

Ucronìa.it

You can believe anything you want. The universe is not obligated to keep a straight face.

Primeval

Posted By on dicembre 1, 2013 in science fiction, telefilm, ucronia | 1 comment

Primeval è una serie TV britannica prodotta da Impossible Pictures in cinque stagioni e trasmessa nel Regno Unito sul canale ITV dal 2007 al 2011; in Italia la serie è stata trasmessa a più riprese da Jimmy, Rai 2 e Rai4.

primeval_s3

LA STORIA

 

Siamo nel nord dell’Inghilterra, nella Foresta di Dean, e un’enorme creatura sta terrorizzando gli abitanti del luogo. Un giovane studente appassionato di dinosauri, Connor Temple(Andrew Lee Potts), convince il suo professore Nick Cutter(Douglas Henshall), uno scienziato zoologo evoluzionista ed esperto paleontologo, ad indagare  insieme a Stephen Hart(James Murray). I tre, recatisi sul posto, scoprono che il responsabile delle “apparizioni” è niente meno che un gorgonops, un feroce rettile carnivoro vissuto fra 255-250 milioni di anni fa, alla fine del periodo Permiano, e approdato nell’Inghilterra del XXI secolo attraverso un’anomalia spazio-temporale. Casualmente, alla caccia del dinosauro, si aggiunge la zoologa Abby Maitland (Hannah Spearritt),esperta di rettili per uno zoo dei dintorni.

 

primeval_2Ma quella della Foresta di Dean non è l’unica anomalia; tantissimi altri varchi spazio temporali, rilevabili dall’emissione di onde radio,  si stanno, infatti, aprendo, in tutta l’Inghilterra, sia verso il passato che verso il futuro. Per tenere sotto controllo il fenomeno, Nick Cutter e la sua squadra vengono assoldati dal governo inglese con la supervisione di Claudia Brown (Lucy Brown) e sotto il controllo di Sir James Lester, alto funzionario del Regno di Sua Maestà.

 

Per il Dottor Cutter, però, la protezione del paese non è l’unico scopo della “missione”. Lo scienziato, infatti, capisce immediatamente che nelle anomalie spazio temporali potrebbe essere scomparsa, otto anni prima, sua moglie Helen (Juliet Aubrey) che stava indagando su simili fenomeni. Ben presto Cutter  scoprirà, a sue spese, che non solo Helen è stata risucchiata da un’anomalia ma che, in vari modi, ne sta sfruttando il potenziale per avere il controllo del futuro e capirà inoltre che intervenire sulle creature che attraversano le anomalie può avere effetti imprevedibili sul continuum spazio-temporale; dopo un viaggio nel passato, infatti il Dottor Cutter ritornerà in un presnete alternativo dove si ritrova a lavorare per l’ARC (Centro Ricerca Anomalie) insieme a Jennifer Lewis, una nuova versione di quella Claudia Brown con cui aveva precedentemente intrecciato un rapporto sentimentale.

 

LA SERIE

 

primeval3Primeval è sicuramente  una serie TV godibile e ha il merito di aver ridestato interesse sul tema dei dinosauri ma presenta però varie pecche. La più evidente è la realizzazione a basso costo che si nota sopratutto negli effetti speciali, realizzati in computer grafica ma tutt’altro che adeguati ad un prodotto professionale del ventunesimo secolo. La cosa più irritante della serie, però, è l’approssimazione in fase di scrittura che porta allo stravolgimento non solo della trama principale ma dell’intero percorso narrativo. Ci si ritrova, da dover arginare i danni delle creature arrivate attraverso le anomalie, a dover salvare il futuro da tante diverse minacce  menre le sottotrame vengono abbandonate senza dare alcuna spiegazione, quasi che riportato il tempo sul giusto binario tutto ciò che è avvenuto prima debba cancellarsi anche dai ricordi dello spettatore. Dalla prima stagione alla quinta, inoltre il cast è stato più volte rinnovato, non sempre dando giustificazioni convincenti per la scomparsa dei protagonisti, rendendo ancora più difficile affezionarsi alla serie, va detto però che i personaggi sono stati tutti ben caratterizzati e in particolare Connor, Abby e Lester, che hanno resistito fino all’ultimo episodio, hanno subito una vera e propria evoluzione durante le cinque stagioni.

 

Nonostante tutto la serie ha avuto un discreto successo in tutto il mondo,  tanto da portare alla realizzazione di uno spin-off canadese Primeval: New World, che però ha resistito solo una stagione.

Vi lascio col trailer della prima stagione della serie, rilasciato da BBC America