Profilo Facebook di Arcangelo Scattaglia Twitter di Arcangelo Scattaglia Profilo Linkedin di Arcangelo Scattaglia Tumblr di Arcangelo Scattaglia Pinterese di Arcangelo Scattaglia Instagram di Arcangelo Scattaglia Feed
Informativa sulla Privacy

Ucronìa.it

You can believe anything you want. The universe is not obligated to keep a straight face.

LUPIN the Third : Dr Mad

Posted By on novembre 22, 2014 in anime, science fiction, ucronia | 0 comments

Torniamo a parlare delle produzioni di Daniele Spadoni e dei suoi corti. Ancora una volta Daniele si cimenta con un corto di sei minuti basato su uno degli episodi più “particolari” e cupi de “Le Nuove Avventure di Lupin III” (Rupan Sansei), parlo dell’episodio 46, “Lupin Venduto all’Asta” (“Lupin Otakaku Urimasu” (ルパンお高く売ります) ).

 

drmad

 

L’episodio della serie anime inizia con un Lupin in mutande che si risveglia nella sala aste di Madame Omicidi per essere venduto a 160.000$ ad Anonimo Veneziano. Il compratore, poi, si rivelerà preso essere un malefico scienziato intenzionato ad utilizzare il cervello del celebre ladro per creare un automa con un’intelligenza superiore. Durante la storia il nostro Arsenico si ritrova in rara difficoltà costretto a vedersela, su un’isola che poi si scopre virtuale, con automi potentissimi e cloni cibernetici dei suoi amici dovendo anche proteggere la sua Margot/Fujiko dalla pazzia del folle scienziato.

 

Naturalmente, alla fine, grazie alla sua innata abilità, Lupin si fingerà morto, riuscirà a liberare i suoi amici e ad uccidere il suo aguzzino oltre a sgominare la banda di Madame Omicidi consegnandola al buon vecchio Zenigata.

 

Daniele Spadoni riprende, nel suo corto amatoriale No Profit, proprio questo episodio realizzando un lavoro superlativo anche migliore di quello che avevo presentato qualche mese fa. Ad impersonare Lupin, questa volta, Vincenzo Cavallari con Virginia Martelozzo e Enrico Massetti nei panni, rispettivamente, di Margot/Fujiko e Jigen Daisuke. Gli attori, diretti da Spadoni, fanno un  lavoro davvero egregio e integrano i propri personaggi nel nuovo impianto grafico di un corto che fa della fotografia il suo punto di forza. Anche questa volta viene riutilizzato il doppiaggio originale per dare la voce ai nostri eroi contribuendo a soffiare sul fuoco della nostalgia pur all’interno un lavoro del tutto originale: una vera riproposizione del Ladro Gentiluomo in un film live action del 2014.

 

Prima di lasciarvi col corto LUPIN the Third : Dr Mad (presente nel canale Youtube della Spadoni Production) volevo anticiparvi il prossimo lavoro che Daniele Spadoni sta mettendo a punto e che nel 2015 ci precipiterà tutti in un vortice di ricordi: HE-MAN – The Legend. Intanto per Natale sarà pronto un nuovo episodio della saga di Lupin III: “Lupin III episode 0″ con tutti i protagonisti che abbiamo imparato ad amare nella serie animata.