Profilo Facebook di Arcangelo Scattaglia Twitter di Arcangelo Scattaglia Profilo Linkedin di Arcangelo Scattaglia Tumblr di Arcangelo Scattaglia Pinterese di Arcangelo Scattaglia Instagram di Arcangelo Scattaglia Feed
Informativa sulla Privacy

Ucronìa.it

You can believe anything you want. The universe is not obligated to keep a straight face.

Maya Takeuchi

Posted By on novembre 1, 2014 in anime, gallery, science fiction, ucronia | 4 comments

Oggi parliamo un po’ di cosplay. Quello del cosplay è un fenomeno nato in Giappone tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta ed è la pratica di indossare il costume di un personaggio di un anime, di un manga, di un telefilm o comunque in qualche modo famoso e riconoscibile per i fans. Negli anni ’90 il fenomeno del cosplay è letteralmente esploso e, dal Giappone, ha cominciato a diffondersi nel resto del mondo arrivando anche in Italia dove, a partire dal famosissimo Lucca Comics dei primi anni ’90, le fiere di fumetti e videogames si sono moltiplicate portando con se il colore e la bellezza di tantissimi cosplay made in Italy.

 

Già in passato ho parlato di cosplay italiani presentando il cortometraggio di Daniele Spadoni Lupin The Third: The Origins con protagonisti Lupin 3rd e la sua Squadra un gruppo di ragazzi che impersonano magistralmente i personaggi degli anime dedicati a Lupin III.

 

Oggi però vorrei presentarvi una delle più brave, belle e simpatiche cosplayer italiane: Maya Takeuchi.

 

Maya è una cosplayer internazionale che vanta anche origini giapponesi, essendo sua nonna paterna originaria di Kyoto, e fin da bambina ha iniziato a interpretare personaggi di anime e videogames. Io, personalmente, l’ho conosciuta nella sua interpretazione di Ada Wong, la mitica eroina della saga di videogiochi della Capcom, Resident Evil. L’interpretazione di Ada Wong da parte di Maya è impressionante: non ci credete?

Maya - Ada Wong

 

Incredibile la somiglianza vero? Ma Maya Takeuchi non è una semplice cosplayer lei non si limita a copiare le pose del personaggio che ricopre, Maya ne dà un’interpretazione del tutto personale e prova ne è la fantastica Ada Wong in bikini che tanto successo sta avendo sul web e persino nella pagina Facebook di Ucronìa.it.

 

Quindi, a voler riassumere, la splendida Maya, oltre all’attività di cosplayer internazionale, oltre ad essere una japanese idol, è  anche un’attrice di teatro, una doppiatrice, suona il flauto e il violino, disegna fumetti ed è una brava illustratrice… si può dire altro? Certo e ce lo racconterà lei in questa breve intervista, come sempre semiseria. Io, per ora, mi limito a dire che la disponibilità e la simpatia con cui Maya ha accolto la mia proposta di scrivere con lei questo post, insieme a tutto quello che ho scritto sopra, fa di lei la donna perfetta con cui è meraviglioso poter lavorare, sia pure in questa breve parentesi sul blog.

 

Angelo: Ciao Maya, intanto devo ringraziarti per esserti prestata a questo gioco e per la tua incredibile disponibilità e  la simpatia con cui hai accolto il mio invito. Non si chiede l’età a una signora ma ti va di raccontarci a quanti anni hai impersonato il tuo primo personaggio e quale era?

Maya: *sorride*

Ciao a tutti ragazzi! Beh, i miei primi personaggi risalgono ai tempi delle elementari… già all’epoca realizzavo gadget (con le abilità che può avere una bimba di 7 anni s’intende) di “È un po’ magia per Terry e Maggie” ed altre serie. Ho iniziato quindi prestissimo il mio approccio con il cosplay, pur non sapendo si chiamasse così, ed esistesse come pratica. Ma i miei primissimi costumi sono stati Maya Natsume (Tenjou Tenge) e Arshes Nei (Bastard!!).

 

A: A un certo punto la passione esplode e diventi una cosplayer professionista. Qual’è stata la tua prima apparizione ad una fiera?

M: La mia prima apparizione risale al 2004 al Torino Comics.

A: I tuoi cosplay sono bellissimi e curati nei minimi dettagli. Riguardo costumi, acconciature, lenti a contatto e parrucche fai tutto da sola o hai qualcuno che ti aiuta nei disegni e nella realizzazione?

M: Allora… dipende dal tempo e dalle mie capacità XD, nel senso che le lenti a contatto, ovviamente, le compro, le acconciatura le faccio da me. Per i vestiti li faccio da me (quelli dei personaggi a cui tengo di più) o se proprio mi vedo incapace di realizzarli, chiedo aiuto a mani più esperte, anche perché non sono una sarta, ahimè. Me la cavo ma non a quei livelli.
È anche capitato che mancasse veramente poco ad una fiera e/o non avessi il tempo di realizzare il costume… in quei casi, eBay e via. xD

 

A: E mentre tu fai shopping di costumini rossi su eBay la tua pagina Facebook è arrivata in pochi giorni a più di 17.000 like e cresce ogni minuto, a cosa è dovuto, secondo te il clamoroso successo di questi giorni?

M: Non voglio essere ipocrita. Al fatto che io abbia realizzato una versione di Ada Wong in bikini e quindi esposto un po’ piu di pelle… purtroppo o per fortuna è così che va.

House_of_Flying_Daggers

 

A: Ma guarda te… non avevo proprio notato quel cosplay XD. Io comunque il like l’ho messo per la tua estrema simpatia (come si fa la faccina ipocrita? 😉 ) Ma parliamo di cinema, pensando ai film che ti piacciono di più quale ruolo avresti voluto interpretare?

M: Beh, me ne piacciono di svariati generi tranne quelli dove c’è violenza gratuita e cattiveria o cose troppo splatter :/ uhm… mi piacerebbe molto interpretare Xiao Mei de “la foresta dei pugnali volanti” o Arwen de “il signore degli anelli”… si sono una sentimentale v.v

 

A: Non credo serva chiederti il tuo videogioco preferito ma qual’è, invece, l’anime che preferisci?

M: Il mio videogioco preferito? Final Fantasy VII, la saga di Resident Evil, Devil May Cry. Metal Gear e taaaanti altri.
L’anime che preferisco… forse “Record of Lodoss War” ,“Sengoku Basara”, “Fate stay night”, “Hokuto No Ken
ce ne sono troppi >.>

 

A: Uhm… Hokuto No Kenn, meno male che non ti piacciono le cose splatter 🙂 Personalmente, oltre all’incredibile Ada Wong, uno dei tuoi cosplay che preferisco è quello di Rei Ayanami (io ho un debole per la piccola Rei) ma tu? Qual’è il personaggio che ha più amato interpretare?

M: Oltre Ada Wong (qui non ci piove), Tifa e Rin Tohsaka.

maya

A: Sai cosa, a vedere la foto sopra mi piacerebbe tanto vedere una tua personale interpretazione di Lum… ma parliamo di cose serie: pensando alla situazione politica italiana, al Governo Renzi e alla crisi economica, cosa hai mangiato oggi per colazione?

M: Oddio… come devo interpretarla? Ahahah. Sicuramente è uno dei periodi più brutti, se non il più brutto, che l’Italia abbia passato… idem per le persone che ne fanno parte. Ed onestamente anche per questo, attualmente, il mio numero di cosplay si è un attimino, fermato. La crisi colpisce noi persone normali :/

 

A: Sì, ma io volevo sapere cosa hai ingurgitato per colazione. XD So che vivi a Torino e che hai origini, come dire, cosmopolite, a prescindere dalle possibilità di lavoro e tutto il resto, qual’è la città in cui vorresti abitare?

M: Se parliamo di città italiane, credo quasi sicuramente Roma anche se Torino non mi dispiace. Se invece parliamo dell’estero, Londra o Tokyo, dove ho già vissuto per mesi.

 

A: Sei la prima persona che abita a Torino a cui sento dire che gli piace abitare a Torino 🙂 E ora passiamo alla domanda che più interessa all’80% dei tuoi 17.000 fans: sei fidanzata? Se no, ti piacciono gli uomini con la barba? OK OK a questo puoi anche non rispondere

M: Ma looool!
No, attualmente non sono fidanzata e per ora deve rimanere così XD. La barba? Non mi piace granché, mi dispiace… poi ci sono le eccezioni! XDDDD

 

A: Agli hipster in ascolto non piace questo elemento.

M: Colgo l’occasione per ringraziare tutti i miei amici e fan, che continuano a supportarmi!!!!!!

 

Ringrazio ancora Maya per la sua simpatia e per la sua disponibilità e spero di avere ancora modo di lavorare insieme a lei, per il resto, beh potete incontrare la meravigliosa Maya sulla sua pagina Facebook Maya Cosplay dove oltre che per le sue attività artistiche potrete conoscere Maya anche nella sua quotidianità e potrete imparare ad amarla. Intanto io vi lascio con una piccola galleria fotografica dei suoi cosplay.

 

 

 

4 Comments

  1. Sasuke 10 novembre 2014

    Intervista molto interessante, l’ho letta con piacere. 🙂

  2. http://www./ 24 dicembre 2016

    Little Jimmy after a 24 hour Korn marathon. Despite 4 seizures and biting his dogs tail off; he hung in there to win the $25 gift certificate to Bubba’s fried chicken stand.Go Jimmy, Go.

  3. …durant la nuit dernière, l’humble blogue que vous visitez présentement a (encore?) subi une série d’attaques sans broncher et les lutins malfaisants visaient (encore?!) la base de données : un autre exemple qui prouve qu’il faut tout faire pour protéger l’accès à cette même BD et bloquer l’accès à wp-config n’est qu’une mesure parmi tant d’autres pour y arriver. En passant : l’utilisation de la technique du « SQL injection » représentent environ 90% des attaques essuyées par ce blogue depuis sa création.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.