• g+
  • Tumblr
  • Youtube
  • Linkedin
  • Instagram
  • About.me
  • Ucronìa.it Feed
Ucronìa.it

galactica

Blood & Chrome

Ci eravamo lasciati, in Caprica, con una serie di circostanze fortuite che avevano portato Daniel Graystone, a dare alla luce la più grande minaccia per l’umanità, i cylon. Questi androidi, macchine nate per scopi militari, grazie anche alla realtà virtuale degli oloband, giocattoli di intrattenimento sempre di casa Graystrone, una volta raggiunta l’autocoscienza, decidono di sterminare il genere umano. Da qui comincia una guerra senza quartiere fra uomini e tostapane.

LA STORIA

Blood & Chrome ci catapulta una ventina d’anni dopo le vicende di Caprica, quando William Adama, il secondo figlio di quel Joseph Adama, responsabile, almeno in parte, anch’egli, della nascita della minaccia androide e avvocato della mafia della Colonia di Tauron decide di arruolarsi, come pilota,  nella guerra che da dieci anni è in corso fra le 12 colonie e i cylon.

William Adama è il miglior pilota del suo corso con un’abilità e un istinto straordinari, ma è anche un giovane arrogante e presuntuoso che non ha ancora conosciuto gli orrori della guerra e che crede che tutto sia  un gioco al simulatore; in questo senso è molto diverso dal veterano Bill Adama, Comandante del Galactica, e a cui i resti dell’umanità sterminata dai “lavori in pelle” guarderà come unica guida verso la salvezza.

Nei primi quattro episodi della web series vediamo l’imbarco di Bill Adama nella Battlestar Galactica e la sua prima assegnazione come pilota di Raptor per quella che sembra un banale trasporto passeggeri ma che in breve si trasforma in una missione pericolosissima e vitale per l’intero andamento della guerra.

BLOOD & CHROME

La serie nasce come ulteriore spin-off di Battlestar Galactica 2003 e, come detto, dovrebbe narrare le vicende del giovane Bill Adama durante la Prima Guerra con i Cylon ponendosi temporalmente, a metà fra Caprica e la serie di cui è il prequel. Purtroppo SyFy, che ormai la science-fiction non ce l’ha più nemmeno nel nome, ha deciso di cancellare la serie ancora prima di mettere in onda il pilot di 90 minuti. Il numero zero, però si è trasformato in una web series di 10 espisodi di circa 10 minuti in onda dal 9 novembre sul canale Youtube Machinima e incredibilmente non disponibile per l’Italia. Dal 2013 il pilot sarà trasmesso su SyFy e il 19 Febbraio 2013 uscirà il cofanetto “Unrated” nel quale sarà inclusa la versione Blu-ray e DVD con scene tagliate ed effetti speciali.

La qualità di Blood & Chrome, per quello che ho visto fin’ora, è davvero elevatissima e spero, anche se ho molti dubbi, che il riscontro sia tale da convincere SyFy a produrne almeno mezza stagione. Intanto se avete nostalgia di quella vecchia carretta che è la Battlestar Galactica non potete perdervi questa web series.

Archivi


I più letti