Ormai non è più possibile sfuggire agli occhi indiscreti dei videofonini sparsi in tutto il mondo. Così grazie a questa tecnologia, che per chi non lo sapesse, è stata riportata dalla squadra SG-1 nel 1999 da un pianeta degli Antichi, abbiamo, finalmente, le prove, inequivocabili, che in Russia c’è appena stata una visita dei Goa’uld. Dai filmati, apparsi in tutte le televisioni europee e di cui riporto i fotogrammi più significativi, appare evidente che una nave di classe Ha’Tak, dopo essere uscita dall’iperspazio il 9 dicembre nei cieli della Norvegia si è diretta in Russia da dove è ripartita il 18 dicembre. Da fonti vicine al Comando SG sembrerebbe che lo stesso Apophis si sia recato a far visita al suo alleato Putin sul pianeta Terra per prendere accordi circa lo sfruttamento di un giacimento di naquadah ritrovato durante una spedizione scientifica nella Siberia settentrionale. Si ignora se il presidente russo sia egli stesso un ospite di un Goa’uld, ma prove sempre più insistenti fanno ritenere che ci siano numerosi simbionti che hanno preso il controllo di alte cariche del vecchio continente. Ambienti vicini ai Social Network, in particolare a Youtube, inoltre, ritengono che lo stesso attentato al Presidente del Consiglio italiano non sia stato altro che un complotto, ordito da un commando di Jaffa di Apophis, con il chiaro scopo di distrarre l’attenzione mediatica del popolo europeo dalla notizia, molto più importante, dell’avvistamento Goa’uld sulla Terra. La tesi è avvalorata da una mata hari del KGB che ha rivelato che il cosidetto “lettone di Putin” sia il nome in codice di un Sarcofago Goa’uld nella disponibilità del Presidente Russo, un dispositivo (stando agli archivi segreti del Comando SG, trafugati da un hacker indianoiraniano, lo stesso che ha bloccato Twitter in questi giorni) derivato dalla tecnologia degli Antichi capace di rigenerare la forma fisica di un individuo alterandone a lungo andare la personalità. State attenti dunque e segnalate immediatamente al comando SG strani luccichii negli occhi dei vostri vicini che indichino la presenza del simbionte e quando festeggiate il prossimo Capodanno pensate che il 2012 è vicino.

La spirale che si apre nei cieli della Norvegia è evidentemente una frattura dello spazio tempo che si apre quando l’Ha’Tak di Apophis esce dall’iperspazio nell’atmosfera terrestre. Sui media questo fenomeno è stato etichettato, fin troppo frettolosamente, come un fallito esperimento missilistico russo.

Qui osserviamo il volo dell’Ha’Tak di Apophis sulla piazza Rossa, molto probabilmente qualcosa non deve aver funzionato bene nei dispositivi di occultamento della nave. Per spiegare il fenomeno i media, asserviti alle forze Goa’uld hanno parlato prima di manipolazione del filmato e successivamente di ologramma proiettato sui cieli della città.

Questa foto, trafugata da un hacker indianoiraniano dagli archivi del Comando SG è stata ripresa dalla squadra SG-1 in un deserto sul pianeta Abydos. nella foto si vede la nave madre di Ra, uno dei più famosi e sanguinari Signori del sistema. Si noti come la nave di Ra abbia una configurazione simile a quella della astronave osservata volare sopra la Piazza Rossa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.