Il 2 febbraio 2008 ci lascia, all’età di 90 anni, uno degli attori inglesi più versatili di tutti i tempi: Barry Morse. Famoso in Italia per aver interpretato il Dottor Victor Bergman nella prima stagione di Spazio 1999, in realtà Barry Morse ha interpretato nella sua carriera, durata quasi settanta anni oltre tremila fra ruoli teatrali, cinematografici, televisivi e radiofonici.
Personalmente lo ricordo per il suo ruolo ne “Il fuggitivo”, ma sopratutto per la parte di Victor Bergman, il geniale professore inglese, che più volte con i suoi calcoli ha tirato fuori dai guai il Capitano Koenig e l’intera base Alfa in Spazio 1999. Fu una vera sciocchezza da parte della produzione eliminare il personaggio di Bergman alla seconda stagione; a maggior ragione il fatto di eliminarlo senza spiegazione ha contribuito ad affossare definitivamente una serie che avrebbe meritato ben altri fasti.

2 commenti
  1. AleG
    AleG dice:

    Sono d’accordo. Bergman era l’elemento di equilibrio di ogni episodio, rassicurante, saggio, curioso ed entusiasta. La prima serie e’ cosi’ ben fatta e lo si deve anche a lui. Ci e’ gia’ mancato. Ora ci manchera’ di piu’.

    Rispondi
    • Angelo
      Angelo dice:

      Ti ringrazio perchè questo è il primo commento circostanziato se non proprio il primo in assoluto di questo “blog”. Credevo non leggesse nessuno :-)

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.