L’istituto nazionale giapponese delle Scienze e Tecnologie Industriali avanzate (産業技術総合研究所 Sangyō Gijutsu Sōgō Kenkyū-jo), conosciuto anche come AIST, è un centro di ricerca che ha a Tokyo il suo quartier generale e la maggior parte dei laboratori nella città delle scienze di Tsukuba oltre che in moltissime città giapponesi. Lo scopo fondamentale dell’istituto è quello di integrare la ricerca tecnico-scientifica con i bisogni socio-economici. Ogni anno l’AIST si apre ai visitatori per mostrare le meraviglie della ricerca. Fra i “congegni” presentati quest’anno c’è Android-F, prodotto dalla Kokoro. Android F è un androide con sembianze umanoide che riproduce copiandoli i movimenti e le espressioni dell’operatore. In pratica, come si vede nello schema sopra, attraverso una serie di telecamere il sistema è in grado di riconoscere i movimenti e le espressioni umane e farle riprodurre al robot che può essere anche posizionato a migliaia di chilometri di distanza. Il video fa letteralmente paura.

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Kokoro ho già parlato per un altro robot antropomorfo, l’affascinante Android-F. Probabilmente questo matrimonio è una trovata pubblicitaria, di sicuro, però, ci mostra la […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.