Ho appena fatto una cosa che rimandavo da tempo per il terrore di dover combattere uno strenuo corpo a corpo con uno o più operatori di call center: ho cambiato il mio contratto ADSL!!! Non ho avuto il coraggio di cambiare operatore, anche se avrei voluto, ma essendo per me internet quasi un bene di primaria necessità (vabbè più o meno) non volevo rimanerne senza a tempo indefinito. Tutto sommato è andata bene, non per la competenza dell’operatore ma perchè devono aver, di molto, semplificato le procedure e a quanto pare non ci saranno interruzioni del servizio o modifiche da effettuare sui parametri di connessione. L’operazione ha ovviamente un costo, certo non è bello dover pagare 30 e passa euro per passare da un’ADSL più lenta che costa il 30% in più ad una veloce il doppio (sempre teoricamente neh!) e meno cara rimanendo con lo stesso operatore; mi aspetterei che certi passaggi fossero proposti in automatico per fidelizzare i clienti (ed eliminare i vecchi piani tariffari); ma siamo in italia e chissà come sia, se mi arriva una proposta telefonica non penso mai che possa essere vantaggiosa, almeno non per me. Speriamo solo che la nuova ADSL non sia più schifosa di quella che ho adesso :-)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.