Tux

TuxPer campare faccio l’informatico che, in generale, vuol dire tutto e niente… nel mio caso significa semplicemente scegliere i migliori stumenti per gestire i differenti flussi informativi in un sistema altamente complesso tentando di mantenere omogenizzato il tutto e sperando di tenere lontana l’entropia. Come molti della mia età faccio questo tipo di lavoro per una passione inziata negli anni ’80 con i primi home computer, e da allora assisto ad un fenomeno assolutamente insensato, a cui pure ammetto di avere preso parte in passato: il tifo per la tecnologia. In principio era Commodore 64 vs ZX Spectrum, poi venne Amiga vs PC ed oggi abbiamo Windows vs Linux.
Windows contro Linux, pardon GNU Linux, è diventata peggio di una guerra di religione, si è innescato, infatti un dibattito che coinvolge tutta una serie di aspetti socio-politici ed economici. Da un lato l’imperialismo capitalista impersonato dalla Microsoft e dal suo fondatore Bill Gates, dall’altra parte una sorta di pseudo-comunismo con accenni no-global che trova in Linux e nelle innumerevoli licenze open source la propria bandiera. Peccato che tutto ciò sia un grosso cumulo di cazzate. Il fatto è che i vari Windows e le infinite distribuzioni di Linux sono semplicemente degli strumenti; strumenti da impiegare nella risoluzione dei problemi, da soli o insieme, e ognuno con le proprie peculiarità e i propri costi. In questa eterna diatriba tuttavia i sostenitori di Linux sono, probabilmente i più scioccamente integralisti e la cosa genera tanto più fastidio quanto questi sono utenti informaticamente più evoluti. L’aspetto della faccenda che realmente comincia a disturbarmi, tuttavia, sono gli ex-utenti Windows convertitisi al pinguino praticamente solo per ragioni falsamente ideologiche. Gente che ha installato sul portatile una distro desktop che non riconosce metà delle periferiche del PC ma ha un’interfaccia utente stile iMac e fa tanto figo radical-chic di sinistra… gente che viene a chiedere a me come mai sul mio desktop uso Windows XP invece dell’ultima release succhia risorse di Ubuntu… cose da pazzi :-)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.