Ieri ci ha lasciato un altro mito della mia adolescenza anni ’80. Bubba Smith ( vero nome Charles Aaron Smith)  è stato trovato morto nella sua casa di Los Angels, presumibilmente per cause naturali all’età di 66 anni. Dopo la sua esperienza nel footbal americano alla fine degli anni ’60 che gli è valsa anche un Super Bowl nel 1971 come difensore nei Baltimora Colts, Bubba Smith diventa una star del cinema cult, interpretando il poliziotto gigante buono (era alto più di due metri) nella meravigliosa saga parodistica Scuola di Polizia e ha recitato nel mitico “Balle Spaziali” di Mel Brooks. Innumerevoli sono state le sue apparizioni nelle serie degli anni ’80, da Wonder Woman a Tuono Blu, da McGyver a 8 sotto un tetto.

R.I.P.

 

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.