Sono giorni che si parla di Pierferdy e del suo scontro con Silvio che pensavo:-Che fine ha fatto Berty?- Così vado su Google News e lo cerco per scoprire (aho non lo sapevo) che si è candidato premier (che brutta parola) per la Sinistra Arcobaleno che dovrebbe essere la somma dei vari partiti della così detta sinistra massimalista(vabbè)
fatta da Verdi, Rifondazione e Comunisti Italiani. Mah fra Fini che ha disciolto la fiamma nell’azzurro e la falce e il martello ritinti come il costume di Arlecchino si sta avverando il sogno di Walter che contrapposto al suo Partito Democratico vorrebbe un Partito Repubblicano. Il fatto è che per fortuna o purtroppo un buon trenta per cento degli italiani non ha mai votato il pentapartito e non vedo come possa riconoscersi in due partiti diversi con programmi simili a parte qualche differenza tutto sommato non sostanziale. Bisogna dire una cosa però, questa campagna elettorale, per quel poco che la sto seguendo, si sta dimostrando fra le più divertenti che io ricordi da quando ho cominciato a votare, per la prima volta da quando “è sceso in campo” Berlusconi non è il protagonista assoluto (almeno finora) e ci sono un sacco di giochini più o meno scoperti che sembra _quasi_ di vedere un episodio di West Wing.
Aggiornamento: leggo ora che Rutelli si candida a sindaco di Roma :-)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.