The Icecreamist, una gelateria  di Londra, a Covent Garden, ha messo sul mercato una nuovo gusto di gelato, il fiordilatte Baby Gaga.

Il gelato, che viene servito in un bicchiere da cocktail, da una cameriera vestita come Lady Gaga, costa ben 23 sterline a porzione ma è un prodotto completamente bio,  fatto con vaniglia del Madagascar, scorzette di limone e… latte materno.

La geniale idea è di Matt O’Conner, il proprietario della gelateria, che a raccontato alla BBC del suo nuovo locale e dei suoi nuovi gusti di gelato.  O’Conner a metà febbraio ha messo su un forum on-line un annuncio per la ricerca di neomamme, in buona salute, da selezionare per ottenere la “materia prima”.  Quindici donne hanno risposto all’annuncio e ognuna di loro è stata pagata con circa 17 euro per 30 cl di “latte versato” per la causa.

Che dire, riprendendo l’intervista di O’Conner, se va bene per i bambini è buono anche per gli adulti e come giustamente dice Victoria Hiley, la donna dal cui latte sono stati prodotti i primi 50 gelati, in un’intervista al Daily Mail… che male c’è a vendere il proprio latte per tirar su un po’ di quattrini :-)

3 commenti
  1. enrica motta
    enrica motta dice:

    Mi piacerebbe sapere da dove proviene il latte materno contenuto…
    Se fosse vero sarebbe un’ottima opportunità per i bimbi, oppure voi credete sia una scorrettezza?
    Io credo di no! sarà la risposta di tendenza al sondaggio a cui ho risposto?
    http://dopen.de/sondaggi/baby

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.