Sonia, un’amica giornalista mi ha chiesto su Facebook (non so perché a me, grazie della stima) cosa penso del Governo Monti, rispondere con un PM è un tantino limitante e qui riesco meglio a chiarirmi le idee, perché non è affatto semplice esprimere un giudizio obiettivo su Monti e il suo governo.

Se entriamo in un bar o in un forum su internet (tanto è lo stresso)  com’era per Berlusconi, com’è per qualunque avvenimento anche per il Presidente del Consiglio Monti, è una questione di tifoseria: si trova chi lo elogia sperticatamente a prescindere e chi lo odia perché espressione delle lobby massoniche e delle banche pronte a spolpare fino all’osso il povero cittadino contribuente.

Per come la vedo io, invece non esiste davvero un governo Monti. Monti come persona è un personaggio degnissimo e prestigioso e, ovviamente, dopo anni di pagliacci al governo è servito e serve a dimostrare al mondo intero che gli italiani non sono tutti come l‘always horny di Arcore (come si legge sul Time di ieri)

La verità, però, è che gli italiani sono antropologicamente decisamente più simili al vecchio satiro mentre il Monti-style è una rara eccezione; il popolo italiano ha dimostrato, nuovamente, di non essere sufficientemente maturo per esprimere un sistema di governo democratico e, di conseguenza, come negli anni 50-90 si ritrova ad essere una potenza troppo pericolosa per essere lasciata a se stessa. Ancora una volta, dunque, americani, inglesi, francesi e, a questo giro, pure tedeschi, hanno deciso di imporre  un protettorato sul nostro paese, ancora una volta non dichiarandolo, esattamente come ai tempi di Andreotti; questo è il vero significato, squisitamente politico, di Monti.

Criticare il governo Monti, dunque è inutile, le sue misure sono funzionali alla causa (non  a quella del paese ovviamente) ed è chiaro che saranno fatte con le buone o con le cattive. Il mondo occidentale non può permettere il fallimento dell’Italia. Agli italiani, invece non cambierà molto sia in caso di fallimento che di ristrutturazione si parlerà sempre di lacrime e sangue o qualunque altra espressione giornalistica.

Riguardo invece alla persona di Monti ma anche alle personalità del suo governo ribadisco il mio pensiero sul Monti-troll. Sinceramente dubito che le dichiarazioni sugli sfigati, sui mammoni, sul posto fisso siano frutto di improvvisazione; sono piuttosto delle reali provocazioni lanciate per saggiare il terreno politico e sociale del paese e, a giudicare da come politici e giornalisti trottano, ribadisco che Monti è un troll fatto e finito e vorrei davvero scambiarci due chiacchiere un giorno.

5 commenti
  1. http://www./
    http://www./ dice:

    Mountaineer “mantrap” which made even less sense to me and put me in mind of a couple divorces I have handled for clients here in WV. Keep up the good work! Don’t let my over-sensitive brethren get you down. We can be a little touchy here in the WV due to the WV Jokes. Thank God for Cleveland!

    Rispondi
  2. a4 avant tdi versicherung
    a4 avant tdi versicherung dice:

    சரி நாங்கள் காட்டுமிராண்டிகள் என்றால் நீங்கள் நாகரீரகமான தீர்வை முன்வையுங்கள். அது என்ன எங்கே அமல்படுத்தப்பட்டு வெற்றிகரமாக அமல்படுத்தப்பட்டிருக்கிறது என்பதை தெரிந்து கொள்கிறோம். கம்யூனிச நாடுகளாக இருந்த வரையில் ரசியாவிலும், சீனாவிலும அரசு பங்கேற்பில் பெரும்பான்மையான மக்கள் கலந்து கொண்டார்கள். இங்கே மக்களுக்கு தடை செய்யப்பட்டிருக்கிறது. இல்லை இது புனிதமான ஜனநாயகம் என்றால் அதற்கு நீங்கள்தான் விளக்கம் கொடுக்க வேண்டும்.

    Rispondi
  3. http://www.coinshackgenerator.club/
    http://www.coinshackgenerator.club/ dice:

    >皆さんの目からはどの様に映りますか?悪い人じゃないけど、どこにでもいる残念なパパ&夫。これから結婚するなら勘弁だけど、結婚して子供居るなら地道に頑張って教育するか、という感じ・・・(ごめんなさいね。率直に言うと・・・。)まだパパ暦浅いから仕方ないといえば仕方ないですかね。ママは必然的にやらないといけないから無理してでもやるんですけどねー。私の夫も、子供が3歳になった今は良きパパですが、最初はなかなか・・・。そうそう、ベビーカーを人にぶつけるのは、他人に対する配慮がないからでもありますが、ベビーカー押すこと自体慣れないと難しいんですよね。育児のひとつひとつって、簡単で誰でもできそうですけれど、意外と慣れないと難しいですよ。ご主人はどんな人でしょうか?負けず嫌いだãe entomology of my actual last name is ‘man from the land of Briton’.I also have British ancestry on one side, so it seemed appropriate. I suspect the Queen’s avoidance in visiting Israel may be intentional. Prince Charles had to have gotten his antipathy toward Israel from somewhere. That’s supposition of course but there’s frequently fire where there’s smoke.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.